CooperativaCooperativa

DONA
 

Per poter iscrivere come socio alla cooperativa, il disabile che usufruisce dell’amministratore di sostegno, è necessario presentare istanza di richiesta al Giudice di Tutela della provincia di residenza.

La richiesta sintetizza la tipologia di iniziativa e le prerogative di opportunità al disabile descrivendo l’importo economico. E’ presente in calce un modello di tale istanza.

L’istanza è da presentare alla Cancelleria di Volontaria Giurisdizione che, nel caso del Tribunale di Brescia, sito in via Lattanzio Gambara n. 40, si trova nel Corpo B, Piano 3 , Ascensore 4-5 (oppure Scala F) Stanza: 66 - 67 – 68 (seguire le frecce). Gli orari di accesso sono :

  •          dal lunedì al venerdì: dalle ore 8,30 alle ore 13,30
  •          sabato dalle ore 8,30 alle ore 11,30

Allo sportello deve presentarsi l’amministratore di sostegno munito della suddetta istanza firmata e della carta di identità. In alternativa può delegare una terza persona munita a sua volta di delega dell’amministratore di sostegno, della fotocopia della carta di identità dell’amministratore di sostegno e della propria carta di identità. Da allegare alla domanda sono anche utili i seguenti documenti: Business Plan Cooperativa Big Bang e Statuto Cooperativa Big Bang (non è necessario presentare la nomina dell’amministratore di sostegno)

Allo sportello ci sono due accessi (uno per il deposito e uno per il ritiro). E’ necessario ritirare il numero che viene visualizzato sul monitor per il proprio turno.

Alla consegna dell’istanza viene chiesto un minimo di spiegazione della richiesta.

La consegna dell’esito avviene solitamente dopo 15 giorni dalla presentazione dell’istanza.

Alla data di ritiro è necessario che l’amministratore di sostegno si presenti alla stessa Cancelleria di Volontaria Giurisdizione (fila allo sportello dei ritiri) munito di carta di identità (nel caso di delegato vale quanto citato sopra per i documenti necessari) e di una marca da bollo di € 11,06.  

La segretaria chiederà di consegnare la carta di identità e di recarsi al bar al piano terra del Tribunale per fare una fotocopia del documento di esito e quindi di ritornare allo sportello. La marca da bollo può anche essere acquistata sempre al bar del Tribunale. Alla consegna (che può avvenire senza rifare la fila) verrà chiesto di consegnare l documento originale dell’esito e verrà consegnata la carta di identità e la fotocopia dell’esito.

Il documento ritirato sarà in caso molto probabilmente un’accettazione della richiesta da parte del Giudice e che consiste nello stesso documento di istanza in cui viene apposto un timbro di accettazione e le firme del Giudice.

Per associarsi alla cooperativa può essere inviata via email una scansione del documento ritirato oppure presentare in segreteria del C.B.D. una fotocopia del documento che deve essere conservato dall’amministratore di sostegno.

 

 

 

AL GIUDICE TUTELARE

DEL TRIBUNALE DI BRESCIA

 

 

La sottoscritta <nome AdS> nato/a a <luogo di nascita AdS> il <data di nascita AdS> e residente in <città e via di residenza AdS>, nella  sua  qualità  di  Amministratore di Sostegno del  disabile <nome disabile> nato/a a <luogo di nascita disabile> il <data di nascita disabile>

C H I E D E

di essere autorizzata ad associare il suddetto <nome disabile> alla Cooperativa Sociale (tipo A+B) a.r.l. Onlus denominata BIG BANG  che nasce dalla volontà delle famiglie socie dell’associazione CBD – Centro Bresciano Down O.N.L.U.S di Brescia, di aiutare i propri figli con Sindrome di Down ad inserirsi nel mondo del lavoro per favorirne l’integrazione sociale.

La quota associativa è di euro 100,00.

La partecipazione alla cooperativa permetterà a <nome disabile> di poter usufruire, in modalità da definirsi su specifico progetto individualizzato, alle opportunità di formazione professionale in ambito ristorazione e servizi, oltre che di inserimento socializzante. Questa iniziativa può costituire un’importante fattore abilitante nella prospettiva di un inserimento occupazionale o professionale in strutture o aziende del territorio di residenza di <nome disabile>.

Si allega nello specifico:

  1.       Statuto Cooperativa
  2.       Business plan

 

Si richiede l'efficacia immediata.

<data> Brescia,

 

                                                                                                                      firma

 

<nome AdS>